salta la barra


Comune di Prato

 indietro
Protezione Civile Emergenze Protezione Civile

Emergenze in corso - Avviso di criticità meteo GIALLA per venerdì 3 dicembre 2021

Durante le emergenze di Protezione Civile (neve, vento, pioggia, ecc..) in questa sezione vengono pubblicate tutte le informazioni sull'evolversi dell'evento e sulle procedure attivate dal Centro Operativo Comunale.

Criticità a codice "Giallo" per rischio vento forte per la giornata di venerdì 3 dicembre 2021

Criticità codice "Giallo" - rischio "vento" - venerdì 3 dicembre

Avviso meteo criticità Gialla

Il Centro Funzionale della Regione Toscana ha emesso il bollettino di valutazione delle criticità meteo valido per le prossime ore di oggi e per la giornata di domani, venerdì 3 dicembre 2021.

Dalla mezzanotte di oggi, giovedì 2, fino alle ore 18:00 di domani, venerdì 3 dicembre 2021, è dichiarata una criticità a codice colore “Giallo” per rischio vento su tutto il territorio del Comune di Prato (zona di allerta “B”).
 

Previsioni

Secondo le previsioni del Centro Funzionale la perturbazione attualmente in atto sulla nostra Regione porterà ancora piogge sparse fino alle prime ore di domani, venerdì 3 dicembre, ma con tendenza alla cessazione delle precipitazioni nel corso della giornata.

Durante la notte intensificazione dei venti provenienti da nord-est (Grecale) con forti raffiche sui crinali appenninici, zone sottovento e zone collinari, sull’Arcipelago e sulle aree costiere centro-meridionali.


Attivazione del Sistema di Protezione Civile

Sulla base del codice colore “Giallo” dichiarato dal Centro Funzionale della Regione Toscana, l’intero Sistema di Protezione Civile cittadino assumerà, fin dalla serata di oggi, il proprio livello operativo di “vigilanza” così come stabilito dalle procedure operative allegate alla Pianificazione Comunale attualmente vigente. I tecnici del Centro Situazioni hanno già provveduto ad informare delle previsioni tutti i Servizi Comune di Prato in modo che ciascuno, in base alle proprie competenze, possa eventualmente attivare tutte le procedure preventive che ritenga opportune.

Lo stato operativo sopra indicato resterà attivo fino al termine dello stato di criticità appena dichiarato dal Centro Funzionale della Regione Toscana così come previsto dalle vigenti normative.

Qualora se ne ravvisasse la necessità provvederemo ad aggiornare la presente sezione del web.

Come comportarsi

Fare attenzione all’aperto, in particolare in presenza di alberi e strutture temporanee (ponteggi, verande, tensostrutture leggere, etc) o pericolanti, e nei centri urbani per la possibile caduta di tegole e cornicioni.



Vedi anche...

Condividi su:


 indietro  inizio pagina