salta la barra


Comune di Prato

 indietro
Protezione Civile Protezione Civile Comune di Prato
Archivio 2021

Criticità "Gialla" per martedì 23 novembre 2021


 







 


Criticità a codice "Giallo" per rischio vento per la giornata di martedì 23 novembre 2021

Avviso meteo

Il Centro Funzionale della Regione Toscana ha pubblicato il bollettino di valutazione delle criticità meteo valido per le prossime ore di oggi e per la giornata di domani, martedì 23 novembre 2021.

Per la zona “B” di allerta del Comune di Prato è stato dichiarato il codice colore “Giallo” per rischio vento dalla mezzanotte di oggi, lunedì 22 novembre, per l’intera giornata di domani, martedì 23 novembre.

 

Previsioni 

In base alle indicazioni dei tecnici del Centro Funzionale a partire dalla serata di oggi è previsto un sensibile rinforzo dei venti di Grecale (provenienti da nord-est) su tutta la nostra regione ed in particolare sulle aree centro-settentrionali in cui è ricompreso anche il territorio del Comune di Prato (zona “B” di riferimento).

 

Attivazione del Sistema di Protezione Civile 

In considerazione dello stato di allerta dichiarato dalla Regione Toscana tutte le componenti del Sistema di Protezione Civile locale si porranno nella condizione operativa di “vigilanza” fin dalla serata di oggi e vi rimarranno fino al cessare dello stato di criticità a codice “Giallo” dichiarata dal Centro Funzionale della Regione Toscana, così come previsto dalle vigenti normative.

I tecnici del Centro Situazioni hanno già comunicato il contenuto del bollettino emesso dal Centro Funzionale a tutti i Servizi del Comune di Prato in modo che ciascuno, in base alle proprie competenze, possa attivare le misure preventive ritenute opportune.

Qualora se ne ravvisasse la necessità provvederemo a fornire ulteriori aggiornamentidella presente sezione del web.

 

Come comportarsi 

Fare attenzione all’aperto, in particolare in presenza di alberi (per la possibile caduta di rami) e strutture temporanee (ponteggi, verande, tensostrutture leggere, etc) o pericolanti, e nei centri urbani per la possibile caduta di tegole e cornicioni.


 

 


 


Condividi su:



Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 28.11.2021
 indietro  inizio pagina