salta la barra


Comune di Prato

 indietro
Protezione Civile Protezione Civile Comune di Prato
Archivio 2021

Avviso di criticità meteo per martedì 6 aprile 2021


 







 


Criticità "Gialla" martedì 6 aprile per "forte vento" e possibili "deboli nevicate"

Avviso meteo

Pubblicato da poco il quotidiano bollettino di valutazione della criticità meteo valido per le prossime ore e per la giornata di domani.

L’intero territorio della nostra Regione è stato classificato a criticità codice colore “Giallo”.

Per quanto riguarda la zona di allerta di riferimento del Comune di Prato (zona “B”) il codoice colore sarà operativo per i segueni possibili rischi meteorologici:

Previsioni

I tecnici del Centro Funzionale confermano sostanzialmente una situazione di stabilità per il pomeriggio e la serata di oggi, lunedì 5 anche se durante la notte è atteso il transito di un fronte consistente di aria fredda che tenderà ad intensificarsi nel corso delle prime ore di domani, martedì 6 aprile.

Infatti, fin dalle prime ore di domani, saranno possibili precipitazioni di debole intensità, inizialmente nella fascia nord-occidentale della Toscana per poi estendersi sul resto della regione.

La concomitanza delle precipitazioni con l’intensificazione delle correnti fredde provenienti da Nord-est (con conseguente importante diminuzione delle temperature) potrebbe innescare fenomeni di possibili nevicate nel corso della mattina di martedì con rapido abbassamento della quota neve fino a raggiungere livelli altimetrici di bassa collina (300-500 metri slm) sulle zone appenniniche. Dal tardo pomeriggio anche le aree della Toscana centrale potrebbero venir interessate da deboli precipitazioni nevose con possibili accumuli di neve al suolo.

Per quanto riguarda specificatamente il territorio di competenza della nostra provincia (zone di allerta “B” e “R1” per quanto riguarda la parte più settentrionale dei Comuni di Vernio e Cantagallo) non è esclusa la possibilità di accumuli fino a 5-10 cm sempre, in ogni caso, a livelli superiori ai 300-500 metri di quota.

Ovviamente, in ogni caso, si tratterebbe di fenomeni a bassa intensità e con una situazione di umidità e temperatura tali da ritenere probabile un rapido scioglimento anche degli eventuali accumuli di neve.

I venti tenderanno ad incrementare la propria velocità fin dalla serata di oggi, lunedì 5 aprile e ancor di più nel corso della giornata di domani, martedì 6 con rapida rotazione verso Nord, Nord-Est (venti di Tramontana e Grecale) fino a raggiungere velocità di raffica di 60-80 Km/h.

Attivazione del Sistema di Protezione Civile

In considerazione della criticità “Gialla” dichiarata dal Centro Funzionale per la giornata di domani, martedì 6 aprile, già dalla tarda serata odierna l’intero Sistema di Protezione Civile cittadino assumerà il proprio livello operativo di “vigilanza” pronto ad intervenire con ogni sua Componente, qualora se ne ravvisassero le necessità.

Nel frattempo i tecnici reperibili del Centro Situazioni hanno già provveduto ad informare dell previsioni tutti i diversi Settori dell’Amministrazione Comunale per eventuali provvedimenti preventivi.

Qualora nel corso delle prossime ore e della giornata di domani si verificassero situazioni di particolare disagio provvederemo ad aggiornare immediatamente la presente sezione del web istituzionale.


 

 


 


Condividi su:



Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 07.04.2021
 indietro  inizio pagina