salta la barra


Comune di Prato

 indietro
Protezione Civile Protezione Civile Comune di Prato
Archvio 2020

Avviso di criticità meteo per giovedì 5 e venerdì 6 marzo 2020


Aggiornamento del 6 marzo 2020 ore 01.00

Pubblichiamo il presente aggiornamento in considerazione del repentino nuovo innalzamento dei livelli fluviali sull’intero territorio del nostro Comune
Ricordiamo che tutte le piste ciclabili cittadine – nei loro tratti a livello arginale – sono CHIUSE.
***************

A seguito delle importanti precipitazioni che, ormai dal primo pomeriggio di ieri, 5 marzo, stanno interessando il nostro Comune e tutto il bacino a monte sia del Bisenzio che dell’Ombrone Pistoiese, i livelli idrometrici di questi due corsi d’acqua stanno registrando una repentina ed considerevole crescita.

Durante le ultime 12 ore (dalle 13 di ieri fino alle ore 01 di questa notte) il pluviometro di Montagnana – bacino Ombrone – ha registrato oltre 36 mm di pioggia, quello di Baggio oltre 38 mm e quello posto a Pontelungo 24 mm-

Per quanto riguarda il bacino idrografico del Bisenzio, il pluviometro di Vernio, nelle ultime 12 ore ha segnato un cumulato di pioggia di 43 mm, quello di Cantagallo 44mm così come quello di Gavigno.

Sulla nostra Città le precipitazioni sono state di poco inferiori (il pluviometro di Prato dalle 13 di ieri fino alle 01 di oggi, venerdì 6 marzo, ha registrato un cumulato di oltre 32 mm di pioggia).

In base a dette precipitazioni al momento i livelli registrati dagli idrometri sono i seguenti:

Fiume Bisenzio

Torrente Ombrone Pistoiese

La situazione attuale, anche in considerazione delle previsioni di ulteriore pioggia su entrambi i bacini idrografici, lascia ipotizzare una decisa crescita dei livelli i quali potranno raggiungere e superare le loro prime soglie di attenzione anche nelle stazioni di misura del nostro territorio.

In ogni caso il monitoraggio è costante da parte dei tecnici del Centro Situazioni di Protezione Civile del Comune di Prato e squadre del Volontariato sono pronte ad assicurare, qualora se ne ravvisasse la necessità, presidi fisici nelle zone a più elevata criticità.

Si raccomanda, ancora una volta, di prestare la massima attenzione ad eventuali condizioni di parziali inondazioni di alcuni tratti delle sedi stradali, in particolar modo a riguardo delle strade delle zone Sud-Ovest della Città (costeggiate in gran parte da fossetti di scolo) e nei sottopassi stradali.
In questo caso prestare scrupolosa attenzione alle segnalazioni di divieto che dovessero eventualmente attivarsi a causa di acqua sulla sede stradale.

Qualora la situazione lo richiedesse provvederemo ad ulteriori aggiornamenti della presente sezione del web.







 


Avviso meteo del 4 marzo

Ricordiamo che tutte le piste ciclabili cittadine – nei loro tratti a livello arginale – sono CHIUSE.
**************

Il Centro Funzionale della Regione Toscana ha classificato la zona "B" (zona di riferimento del Comune di Prato) a criticità meteo codice colore "Giallo"-
La criticità indicata è riferita al rischio "idrogeologico-idraulico" e sarà attiva dalle ore 17 di domani, giovedì 5, fino alle ore 08 di venerdì 6 marzo 2020

Previsioni
I tecnici del Centro Funzionale comunicano che una nuova perturbazione tenderà ad interessare gran parte delle zone settentrionali della Toscana durante la giornata di domani e per le prime ore di venerdì.
A seguito della perturbazione suddetta saranno possibili precipitazioni a carattere sparso inizialmente sulle province nord occidentali (Massa Carrara  Lucca) in estensione a tutta la regione nel corso della serata di domani, giovedì 5.
I fenomeni temporaleschi saranno più frequenti e persistenti sulla parte settentrionale della nostra Regione e in particolare sui rilievi.

Nel corso delle prime ore di venerdì 6 e durante la mattinata, i fenomeni dovrebbero tendere ad attenuarsi anche se, per tutta la giornata di venerdì, saranno possibili fenomeni temporaleschi con rovesci.

I cumulati di pioggia al suolo, nel periodo di validità della criticità a codice "giallo" dichiarata dal CFR, dovrebbero attestarsi mediamente fra i 30 ed i 40 mm sulle zone di Nord-Ovest con massimi puntuali sui rilievi fino a 80-100 mm.
Sulle rimanenti zone settentriponali della Toscana (compreso quindi anche la zona "B" che interessa il Comune di Prato) i valori medi dovrebbero assestarsi fra i 20 ed i 30 mm con massimi puntuali (anche in questo caso più probabili sui rilievi) fra i 40 ed i 60 mm.

Occorre segnalare che queste nuove precipitazioni verrebbero in ogni caso ad insistere su un territorio già sensibilmente colpito dalle importantissime piogge registrate lunedì scorso (2 marzo) e, quindi, ad incidere su terreno quasi completamente saturo avendo quale conseguenza una decisa diminuzione dei tempi di crescita dei livelli fluviali.

Attivazione del Sistema di Protezione Civile
L'intero Sistema di Protezione Civile del Comune di Prato assumerà fin dalla tarda mattinata di domani, giovedì 5 narzo, il proprio livello operativo di "vigilanza" così come previsto in caso di criticità a codice colore "giallo" sia dalla DGHR 395/2015 che dalla Pianificazione del nostro Comune.
I tecnici del Centro Situazioni hanno già provveduto a segnalare la situazione prevista a tutti i Servizi comunali così che ciascuno possa ttuare eventuali azioni preventive.

In caso di necessità oppure se, nel corso della giornata di domani, 5 marzo 2020, il CFR dovesse variare la situazione prevista, provvederemo a fornire aggiornamenti nel merito su questa pagina del web.



Tra la sera di oggi, giovedì, e la mattina di domani, venerdì, cumulati medi intorno ai 30-40 mm sulle aree di nord ovest (L-S1-S2) con massimi puntuali fino a 80-100 mm sui rilievi, medi intorno ai 20-30 mm sulle restanti aree settentrionali con massimi fino a 50-60 mm sui rilievi. Sul resto della regione medi intorno ai 10-15 mm con massimi fino a 30-40 mm, in particolare sui rilievi.

 

 


 


Condividi su:



Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 06.03.2020
 indietro  inizio pagina