salta la barra


Comune di Prato

 indietro
Protezione Civile Protezione Civile Comune di Prato
Archvio 2019

Avviso di criticità meteo: venerdì 23, sabato 24 agosto 2019


Aggiornamento del 24/08/2019 ore 12.40

 Il Centro Funzionale della Regione, nel Bollettino appena emesso, ha sostanzialmente confermato sia il codice di criticità previsto ieri per la zona di allerta "B" (Giallo) sia le previsioni per le prossime ore.
Il Comune di Prato quindi sarà a criticità Gialla dalle ore 13 alle ore 21 di oggi,sabato 24 agosto, per possibili temporali.
Per maggiori dettagli si richiama l'aggiornamento di ieri.







 


La zona di allerta "B" (Comune di Prato) indicata a criticità "gialla" dalle 13 alle 21 di sabato 24 agosto 2019

Aggiornamento del 23/8/2019 ore 14.15

Pubblichiamo il presente aggiornamento a seguito dell’emissione da parte del Centro Funzionale del nuovo Bollettino di Valutazione delle criticità meteo valido per le prossime ore.

E’ stata confermata la criticità a codice colore “Giallo” per possibili “forti temporali” e conseguente rischio “idrogeologico-idraulico” per quanto riguarda molte zone di allerta della Regione fra cui anche la zona “B” in cui si trova il nostro Comune.

Questa condizione è valida fino alle ore 21.00 di questa sera, venerdì 23 agosto.

I riferimento ai citati rischi meteo (“forti temporali” e “idrogeologico-idraulico”) la zona “B” è stata dichiarata a criticità “Giallaanche dalle ore 13.00 fino alle ore 21.00 di domani, sabato 24 agosto 2019.

Previsioni

Secondo i metereologi del Centro Funzionale sia nel corso della giornata odierna (venerdì 23) che durante la giornata di domani (sabato 24) le condizioni sulla nostra Regione resteranno marcatamente instabili in particolar modo nelle zone interne e durante le ore centrali dei due giorni.

Come già evidenziato nel Bollettino emesso ieri, nel corso delle prossime ore pomeridiane di oggi, sranno possibili precipitazioni a carattere di rovescio temporalesco le quali dovrebbe tendere ad una generale attenuazione durante le ore serali.

I cumulati di pioggia al suolo, nel corso della giornata di oggi, venerdì 23, dovrebbero assestarsi mediamente fra i 10 ed i 20 mm con valori massimi puntuali (in concomitanza con i temporali più consistenti) fino a 50-60 mm. Questi ultimi potrebbero venir raggiunti anche in brevissimo tempo (1 ora) proprio in considerazione delle specifiche caratteristiche della perturbazione in transito sulla Toscana.

Nel corso della giornata di sabato 24 le condizioni dovrebbero risultare analoghe: anche in questo caso la fascia oraria in cui si concentreranno le piogge a maggior consistenza dovrebbe essere quella del primo pomeriggio. I cumulati massimi leggermente inferiori fra i 40 ed i 60 mm. Anche in questo caso esiste la possibilità che detti valori possano venir raggiunti nel breve periodo di 1 ora.

Situazione rilevata a Prato

Fino a questo momento sulla nostra Città non si sono registrate precipitazioni degne di nota salvo per un evento temporalesco consistente che si è verificato intorno alle 4.30 della notte scorsa.

In questo caso non è stata tanto la quantità di cumulati al suolo a definire la consistenza dell’evento (la stazione meteo di Prato Università ha registrato un valore di soli 7 mm  nelle ultime 24 ore) quanto gli effetti di fulminazione che sono risultati associati alle precipitazioni. In ogni caso non si è registrata alcune criticità conseguente a dette precipitazioni

Attivazione del Sistema di Protezione Civile

L’intero Sistema cittadino di Protezione Civile si trova al proprio livello operativo di “Vigilanza” fin dalle ore 09.00 di questa mattina e vi permarrà fino alle ore 21.00.

Tale livello operativo verrà successivamente riassunto già nella prima parte della mattinata di domani, sabato 24 agosto fino al momento di termine del codice “Giallo” dichiarato oggi dal CFR.

I tecnici di reperibilità del Centro Situazioni manterranno ininterrotto il monitoraggio su tutto il territorio del nostro Comune. Si è già provveduto a informare della situazione meteo prevista dalla Regione Toscana, tutti i diversi Servizi del Comune di Prato.

Si richiamano le semplici indicazioni di corretti comportamenti da tenere in caso di eventi del genere già dettagliate nell'aggiornamento precedente.

Qualora se ne ravvisasse la necessità nel corso delle prossime ore provvederemo ad aggiornare la presente sezione del web.


La zona di allerta "B" (Comune di Prato) indicata a criticità "gialla" dalle 09 alle 21 di venerdì 23 agosto 2019

Avviso Meteo - venerd́ 23 agosto

Il Centro Funzionale ha appena emesso il Bollettino di valutazione delle criticità meteo valido per le prossime ore e per la giornata di domani, venerdì 23 agosto.

La zona di allerta di riferimento del nostro Comune (zona “B”) è stata classificata a codice colore “Giallo” per il possibile verificarsi di fenomeni di “temporali forti” con conseguente possibile rischio “idrogeologico-idraulico” riferito al reticolo minore.

La criticità “Gialla” per quanto riguarda la zona “B”, sarà attiva dalle ore 09.00 fino alle ore 21.00 di domani, venerdì 23 agosto 2019.

Previsioni

Già dal pomeriggio di oggi, giovedì 22, e per l’intera giornata di domani, venerdì 23 agosto, sarà probabile un peggioramento delle condizioni meteo su gran parte della nostra Regione con aumento della instabilità e possibile attività temporalesca.

Durante tutta la giornata odierna la zona di allerta del Comune di Prato si trova in condizione di codice colore “verde” mentre le aree centro-meridionali della nostra Regione sono individuate a criticità “gialla”.

Nelle ore pomeridiane sarà possibile il verificarsi di temporali (in alcuni casi anche di forte intensità) più probabili sulle province centro-meridionali della Toscana con cumulati massimi significativi.

Come abbiamo dettagliato, domani, dalle ore 09.00 fino alle 21.00 (12 ore), anche a Prato la criticità sarà a codice colore “Giallo”; i fenomeni temporaleschi saranno più probabili e frequenti fin dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio più probabilmente localizzati sulle zone montuose ed interne della nostra Regione.

Le precipitazioni dovrebbero condurre a cumulati medi di pioggia al suolo intorno ai 10 mm.

Particolarmente impattante potrebbero invece risultare i cumulati massimi puntuali i quali potrebbero raggiungere i 50-60 mm (i tecnici del CFR non escludono che, in alcuni casi, detti valori possano venir superati). Inoltre è opportuno far presente che i previsori del Centro Funzionale non escludono che, in ristrette aree territoriali ove si concentrino i temporali più insistenti, i predetti cumulati massimi possano venir raggiunti anche in una sola ora di pioggia.

Norme di corretto comportamento

Come più volte abbiamo avuto modo di segnalare, l’eventuale verificarsi di fenomeni temporaleschi particolarmente intensi e persistenti, potrebbero dar origine a condizioni di particolare criticità e rischio principalmente a carico di chi, in tali circostanze, si dovesse trovare in aree particolarmente depresse del nostro territorio.

E’ particolarmente importante richiamare la massima attenzione nel caso si debba fronteggiare una situazione meteo come quella prevista. In caso di precipitazioni significative, se si è alla guida di veicoli, è necessario ridurre al minimo la velocità e, eventualmente, fermarsi (sempre in condizioni di massima sicurezza): attendere la cessazione dei fenomeni più importanti prima di riprendere la marcia risulta spesso una ottima precauzione.

Nell’avvicinarsi a sottopassi o nel transitare tratti viari particolarmente depressi, prestare sempre la massima attenzione. Come ormai più volte ripetuto, tutti i sottopassi stradali della Via Leonardo da Vinci (Declassata) e della Tangenziale sono tutti dotati di un sistema elettronico di allarme che si attiva non appena si verificasse una situazione di momentaneo allagamento dello stesso: in tal caso si accenderebbero i semafori di colore “rosso”. In questo caso si invita a prestare il massimo rispetto di questa prescrizione. Non proseguire la marcia ma utilizzare SEMPRE la rotatoria soprastante.

Attivazione del Sistema di Protezione Civile

In considerazione del codice colore dichiarato dal Centro Funzionale e nel pieno rispetto della vigente normativa in materia nonché della Pianificazione del Comune di Prato operativa, l’intero Sistema di Protezione Civile della nostra Città assumerà il proprio livello operativo di “vigilanza” fin dalle prime ore di domani mattina, venerdì 23 agosto per tutta la durata della criticità stabilita dal CFR.

I tecnici del Centro Situazioni (Ce.Si. sempre reperibili per emergenze al numero verde 800.301530) manterranno un costante monitoraggio sull’intero territorio comunale ed un continuo collegamento con il Centro Funzionale e la Sala Operativa della Regione Toscana.

Si è inoltre già provveduto ad informare della situazione prevista tutti i Servizi del Comune di Prato così che ciascuno, per le rispettive competenze, possa eventualmente adottare delle misure cautelari e preventive.

Possibili aggiornamenti in questa sezione del web.





 

 


 


Condividi su:



Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 25.08.2019
 indietro  inizio pagina