salta la barra


Comune di Prato

 indietro
Protezione Civile Protezione Civile Comune di Prato
Archvio 2019

Avviso di criticità meteo per sabato, 22 giugno 2019


 







 


Aggiornamento delle ore 20.00

Al momento tutte le segnalazioni di criticità che avevamo indicato nel corso dell'aggiornamento precedente risultano sotto controllo.
Come avevamo avuto modo di segnalare, i due sottopassi stradali lungo il V.le L. da Vinci (Questura e Pratilia), non appena smatita la grande quantità di pioggia precipitata a Prato in brevissimo tempo (oltre 35 mm di cumulato di pioggia / 30')* che, naturalmente, ha saturato il sistema di smaltimento per alcuni minuti, sono tornati completemente percorribili e al momento non si registra accumuli di acqua.
Anche le altre zone di viabilità cittadine, grazie anche all'immediato intervento delle squadre di Consiag Servizi Comuni supportate da numerose pattuglie della Polizia Municipale, al momento non presentano più particolari condizioni di criticità.

Effettivamente, a causa sia delle consistenti precipitazioni che delle associate raffiche di vento che hanno interessato Prato nel corso della parte centrale del pomeriggiop di oggi, sabato 22 giugno, il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Prato è dovuto intervenire per alcune attività d'Itituto la più significativa delle quali ha visto impegnata una squadra per la rimozione di un grande ramo distaccatosi da un albero e caduto sulla carreggiata di Viale Montegrappa.
Il sistema di Protezione Civile cittadino ha immediatamente attivato diverse squadre del Volontariato le quali sono intervenute per provvedere ad immediate ripuliture d'urgenza di caditoie le quali (ad esmpio luno la Via Per Iolo e la Via delle Caserane) avevao provocato modesti allagamenti della sede viaria.

Previsioni
Per le prossime ore, i tecnici del Centro Funzionale, fanno presente che potrebbero ripetersi eventi a carattere di rovescio o temporale nelle sone interne della nostra Regione indicando, come maggiormente probabili, le zone di allerta delle province di Firenze, Arezzo Prato e Pistoia.

In base anche a tali nuove previsioni meteo restaranno operative per tutta la sera e fino al termine di validità della criticità a codice "giallo" tutte le squadre del Sistema di Protezione Civile cittadino resteranno operative e proseguirà il monitoraggio su tutta la Città.

Qualora se ne ravvisasse la necessità provvederemo ad ulteriori aggiornamenti della presente sezione del web.



















Aggiornamento delle ore 18.00

A causa del forte temporale che ha interessato quasi esclusivamente la nostra Città dalle ore 17.30 fino a questo momento, si stanno registrando alcune criticità connesse a parziali allagamenti viari.
Al momento segnaliamo la presenza di acqua nei sottopassi del Viale Leonardo da Vinci sia in corrispondenza di "Pratilia" che "Questura": nel primo caso la corsia in direzione Pistoia risulta maggiormente interessata da problemi di parziale allagamento mentre su entrambe le carreggiate del sottopasso Questura si registra la presenza di una minima quantità di acqua.
Inoltre problemi analoghi di parziale allagamento viario si registrano lungo la Via del Purgatorio e la Via Paolieri (località Santa Lucia).
Il tecnico del Centro Situazioni di Protezione Civile ha già provveduto a contattare il responsabile del tratto pratese del Viale L. da Vinci di ANAS in quanto di loro competenza richiedendo l'immediato intervento di personale per il ripristino delle condizioni di normalità.
Per gli altri interventi su strade comunali stanno già operando squadre di reperibilità di Consiag Servizi Comuni.

I modesti allagamenti riscontrati sono tutti imputabili alla grande quantità di acqua precipitata al suolo in meno di 30' (oltre 25 mm/30' alla Stazione di Prato Università)ed alla conseguente saturazione del sistema fognario di smaltimento.
Non sono segnalati blocchi degli impianti di sollevamento dei citati sottopassi.

Si raccomanda in ogni caso che, qualora si dovessero attivare i sistemi automatici di segnalazione di "sottopasso allagato" presenti su tutti i sottopassaggi della V.le L., da Vinci, di non proseguire la marcia ma di utilizzare la rotatoria soprastante.
Anche una minima quantità di acqua può comportare seri pericoli per la circolazione!

Squadre del Volontariato sono operative sul territorio al fine di verificare eventuali ulteriori problematiche connesse alle importati precipitazioni registrate nell'ultima ora.

Eventuali ulteriori aggiornamenti in questa sezione del web.
'

Avviso Meteo

Con brevissimo preavviso il Centro Funzionale della Regione ha appena emesso il bollettino di valutazione delle criticità meteo valido per le prossime ore inserido molte zone di allerta della Toscana (fra cui la zona di riferimento del Comune di Prato - zona "B") a codice colore "Giallo".

Il codice sopra indicato sarà operativo già dalle ore 13.00 fino alla mezzanotte di oggi, sabato 22 giugno 2019.
I rischi meteo considerati in detto bollettino sono quegli relativi alla possibilità di "forti temporali" e di conseguente innalzamento del rischio "idrogeologico-idraulico" relativo al reticolo minore (tutti i corsi d'acqua del territorio del nostro Comune).

Previsioni
Secondo i metereologi del CFR, fin dalle prime ore del pomeriggio (appunto, dalle ore 13.00 circa) e fino alla sera, sull'intero territorio regionale, si verificheranno condizioni meteo tali da favorire lo svilupparsi di fenomeni temporaleschi e rovesci. Infatti i cumulati previsti nel corso del periodo di validità del codice "giallo" dovrebbero risultare mediamente "non significativi" ma, nei loro valori massimi, potrebbero raggiungere fino a 40-50 mm anche in 1 sola ora di precipitazione.
Ciò evidenzia come, i tecnici del Centro Funzionale, reputano possibile che, nel corso delle prossime ore, i rovesci potrebbero assumere consistenza importante anche se di difiicile previsione temporale e, soprattutto, difficoltosa localizzazione.
In ogni caso il Centro Funzionale fa presente che le province con maggiore probabilità di accadimento di detti fenomeni sono quelle di Firenze, Arezzo, Grosseto e Siena.

Attivazione del Sistema di Protezione Civile
In base alla valutazione emessa dal CFR e in virtù di quanto disposto dalla vigente normativa e dalla Pianificazione Comunale di Protezione Civile, l'intero Sistema del Comune di Prato ha già assunto il proprio livello operativo di "vigilanza". I tecnici del Centro Situazioni (Ce.Si.) proseguiranno nelle prossime ore ad un attento minitoraggio circa l'evoluzione degli eventi meteo previsti. Hanno già provveduto ad informare tutti i diversi Servizi del Comune dello stato di criticità dichiarato ciascuno perchè possa eventualmente adottare le procedure preventive che riterrà opportuno.

Qualora, nel corso della serata, si evidenziassero particolari criticità sul nostro territorio provvederemo ad effettuare un aggiorrnamento della presente sezione del web.


 

 


 


Condividi su:



Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 23.06.2019
 indietro  inizio pagina